Dal box CrossFit® La Superba (Genova), Paolo Profeta ci racconta qualcosa in più di due note competizioni liguri

La White Cloud Competition è la gara genovese organizzata da CrossFit® La Superba, uno dei box storici della città della Lanterna che si è tenuta lo scorso week end.

Aperto nel 2015 insieme ad altri 6 box secondi solo a CrossFit® Cantieri, storico box primo a nascere in Liguria, fin dagli esordi ha partecipato all’organizzazione di gare.

In origine fu la Liguria Box Battle, organizzata insieme ai CrossFit® di Recco, Busalla e Arquata Scrivia, che raggiunse il suo apice nel 2019. Dopo la pandemia Paolo Profeta e Fabio Parodi, owner dei box La Superba e Busalla, hanno scelto di mettere a frutto l’esperienza maturata e continuare a organizzare gare. Nascono così:

  • la White Cloud Competition, più piccola ma in crescita dopo tre anni di esistenza.

Qualche dato sulla White Claud Competition

Quest’anno a Genova si sono sfidati 72 team da 2 (quindi 144 iscritti, per continuare con i numeri visti in questi giorni), man/man e man/woman, con alcuni nomi anche importanti del panorama Ligure: i fratelli Ardy, Camilla Biolè, ma non solo, anche tanti ragazzi arrivati da fuori regione.

Nella Categoria no donna hanno stravinto Federico Balostro e Francesco Basso, Team FB², arrivati da CrossFit® In Pectore di Arquata Scrivia (AL): hanno vinto tutti gli eventi! Nel team misto invece una coppia fatta in casa proprio a La Superba: Lucia Bellina e Alessio Baldassarre.


Certo, il focus vero di Paolo è il Ligurian Throwdown, quest’anno 306 team (612 partecipanti iscritti): si cerca il modo per crescere ancora sebbene non sia facile emergere nella grande offerta di gare; i ragazzi ci credono, ne organizzano da tanto tempo, sanno fare squadra.

E poi Paolo stesso pensa un po’ a tutto: wod, timeline, organizzazione floor, ormai ha tutto sotto controllo. Si sta anche organizzando con gli amici delle altre gare, come Eros Comisso che abbiamo proprio intervistato settimana scorsa, con l’idea di strutturare un team che possa dare un servizio ancora più completo e presentarsi a sponsor e fornitori come un unico gruppo.

A noi di Dummies at the Box piace la gente che sa costruire e lavorare in team, quindi seguiteci, perché sicuramente non li perderemo di vista!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.