Quali sono i risultati degli atleti italiani ai CrossFit® Games?

Cinque giorni intensi anche per il Team di Dummies at the Box che ha captato umori, fatiche, gioie e dolori (intesi come DOMS) degli atleti e anche dei coach direttamente da Madison.

I 25mila passi al giorni di Benny, coach di Enrico Zenoni, dichiarati ai nostri microfoni nella live di domenica sera rappresentano una buona sintesi di quello che è stato l’evento.

Una trottola di emozioni, poco riposo, e molta adrenalina.

I RISULTATI DEI CROSSFIT GAMES

Facciamo un focus de nostri atleti impegnati sui floor, rigorosamente al plurale, di Madison riportando i loro risultati e piazzamenti work out per work out.

ELISA FULIANO

Courtesy: Patrick Clark

Conclude 35 esima: si è la 35 esima ragazza più in forma del mondo. Sempre stata costante tant’è che fino a sabato mattina nella classifica provvisoria non è mai scesa oltre la trentesima posizione. Solo nell’ultima giornata ha obiettivamente patito il volume rispetto alle sue dirette concorrenti e ha lascito qualche punto sul floor. Ha dato il massimo, ampiamente soddisfatta della sua prestazione per una ragazza che non fa l’atleta di professione.

Fantastica!

BIKE TO WORKSHUTTLE TO OVERHEAD ASHUTTLE TO OVERHEAD BSKILL SPEED MEDLEYELIZABETH ELEVATEDTHE CAPITOLUP AND OVERECHO PRESSRINSE ‘N’ REPEATHAT TRICKSANDBAG LADDER121314
35th 
(44:54.06)
24th 
(07:59.36)
31st 
(5rep)
5th (5pt)13th
(11:53.83)
35th
(47:17.38)
36th
(17:57.00)
30th 
(CAP+32)
39th 
(54cal)
30th 
(05:07.51)
37th 
(170 lb)

ENRICO ZENONI

Enrico è uno dei rookie più in luce e promettenti. Non a caso il manager di Sara Sigmundottir, BKG, Gabi Migala, Sola Sigurdadottir, Emma Lawson, Roman Khrennikov, Ricky Garrard ha messo gli occhi su di lui. Le sue prestazioni sono state tutte solide seppur si è dovuto affrontare skill mai provate. Maiuscolo il workout Echo Press dove vince la sua Heat. Si potrebbe dire che sia andato in difficoltà nel workout del nuovo ma così non è stato. Il risultato non fa fede perchè in altri tempi non l’avrebbe neanche chiuso visto che non è il suo punto forte.

Chiude 29°. Si signori, Enrico è ormai nell’olimpo del CrossFit Mondiale.

Una roccia.

BIKE TO WORKSHUTTLE TO OVERHEAD ASHUTTLE TO OVERHEAD BSKILL SPEED MEDLEYELIZABETH ELEVATEDTHE CAPITOLUP AND OVERECHO PRESSRINSE ‘N’ REPEATHAT TRICKSANDBAG LADDERTHE ALPACABACK NINEJACKIE PRO
22nd
(38:59.83)
26th
(07:27.37)
27th
(10 rep)
20th
(20 pt)
10th
(CAP+2)
38th (44:36.30)11th
(14:18.12)
4th
(07:07.08)
39th
(121 cal)
39th
(05:56.29)
34th (290 lb)23rd
(08:42.03)
28th
(CAP+4)
26th 
(09:45.15)

Antonio Boldrini

Pic: CrossFit® Italia

Non ce ne voglia se lo consideriamo la vera sorpresa di questa spedizione e visto il risultato non possiamo che fare i complimenti ad Antonio.

Dominante in alcuni workout, fortissimo sull’endurance, ha portato a casa una serie di piazzamenti clamorosi. Con un primo posto nell’ultimo wod, che di endurance aveva anche poco, conquista un clamoroso terzo posto overall.

Ai nostri microfoni (rivedi tutto sulla nostra pagina Instagram, sezione Reel) si dichiara enormemente soddisfatto, un sogno che si avvera prima di ritornare a fare l’avvocato…!

Bravo Antonio!

THREE WAYS DOWNMAX TRIOSKILLS CHIPPERPARALLEL ELIZABETHMIXED MODE MADNESSCARRYING KARENRINSE ‘N’ REPEATFINAL SPRINT
1st
(24:45.10)
7th
(465pt)
4th
(CAP+4)
3rd
(07:25.62)
2nd
(05:59.96)
7th
(CAP+23)
5th
(57 cal)
1st
(03:58.47)

Marina Novelli

Non ce ne voglia anche lei se non ci dilunghiamo nelle presentazioni. Pluri Games Athlete ed esperienza da vendere. Tant’è che a Madison viene sempre sola, senza nessun coach. Parte fortissimo con un terzo e un secondo posto.

Sapevamo che a Madison è arrivata un po’ “provata”, non in perfetta forma. Questo non è un segreto ma come sempre non ha mollato. Un settimo posto che vale come un podio visto il percorso che ha affrontato per essere qui ai CrossFit Games anche quest’anno.

Non poteva non vincere il workout Carrying Karen visto che poi doveva presentarsi per l’intervista proprio con… Karen!

Immensa!

THREE WAYS DOWNMAX TRIOSKILLS CHIPPERPARALLEL ELIZABETHMIXED MODE MADNESSCARRYING KARENRINSE ‘N’ REPEATFINAL SPRINT
3rd
(27:59.62)
2nd (393 pt)8th (CAP+208)10th (CAP+19)7th (09:59.12)1st (CAP+4)9th (36 cal)8th (04:53.56)

Giulia Roggio

Questa è la sua seconda apparizione ai CrossFit Games. Arriva a Madison senza il suo coach Tiziano Corriga che comunque la segue da remoto. Qualche problema alla spalla di troppo come ha dichiarato anche ai nostri microfoni quando l’abbiamo intercettata (vedi l’intervista sul profilo Instagram di Dummies at the Box).

Purtroppo ha dovuto ritirarsi e gli ultimi due workout non li ha disputati. Sappiamo sicuramente che il prossimo anno ci riproverà ancora.

Chiude in decima posizione

THREE WAYS DOWNMAX TRIOSKILLS CHIPPERPARALLEL ELIZABETHMIXED MODE MADNESSCARRYING KARENRINSE ‘N’ REPEATFINAL SPRINT
10th (CAP+12)8th (373 pt)6th (CAP+1)9th (CAP+8)9th (08:50.25)

Grazie a tutti dal Team di #Dummies at the Box che con orgoglio è stato il primo magazine italiano presente sulla scena dei CrossFit Games 2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.